Achillea ftarmica

scheda a cura di Giorgio Venturini (sito web: www.giorgioventurini.net  link esterno )
fotografie di Giorgio Venturini

Composita. Achille ne avrebbe scoperte le qualità cicatrizzanti.
Come in altre Achillea i fiorellini centrali sono evidentemente tubulari, generando un aspetto bucherellato al centro del fiore.
Il termine ftarmica deriva dal greco ptarmos, starnuto.
La polvere ottenuta da questa pianta, inspirata, provoca forti starnuti che si diceva potessero "liberare la testa", curando vari malanni, tra cui l'emicrania.
Pianta perenne, tipica per le foglie lunghe e seghettate.
Altezza 20 cm, ambienti umidi, Italia settentrionale.

fotografie scattate in località:  Rezzoaglio
periodo:  luglio

Achillea ftarmica (click per ingrandire l'immagine)Achillea ftarmica (click per ingrandire l'immagine)
Achillea ftarmica (click per ingrandire l'immagine)Achillea ftarmica (click per ingrandire l'immagine)


Pagina pubblicata il 1° maggio 2006, letta 4608 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.