Valdaveto.net > Pagine di servizio > FAQ - Frequently asked questions




FAQ - Frequently asked questions

a cura di Mario Senoglosso
fotografie di Stefano Franzoso e Giacomo Aldo Turco

Dove si trova la Val d'Aveto?

La Val d'Aveto si trova nel nord dell'Italia, a cavallo tra le province di Genova (Liguria), Parma (Emilia-Romagna) e Piacenza (Emilia-Romagna).
Il torrente che la attraversa, l'Aveto, nasce dal monte Caucaso (1245 m), scorre per circa 45 Km prima di unirsi, in località Confiente, al fiume Trebbia  link esterno del quale è il principale affluente.

La posizione della Val d'Aveto

L'alta valle dell'Aveto si trova in Liguria e termina pressappoco in località Boschi; da qui inizia la bassa valle dell'Aveto (il termine, forse improprio, è usato per ragioni di praticità) ed il torrente inizia a scorrere sul territorio della regione Emilia-Romagna.
La Val d'Aveto ligure è posta nell'entroterra genovese, indicativamente alle spalle di Chiavari  link esterno , e nel suo territorio si trovano due comuni: Rezzoaglio  link esterno (715 m) e Santo Stefano d'Aveto  link esterno (1017 m).

Top


Come posso raggiungere la Val d'Aveto in automobile?

Utilizzando la cartina di seguito riportata è possibile ottenere in pochi istanti i tragitti dettagliati per raggiungere, da qualsiasi località, Rezzoaglio e Santo Stefano d'Aveto.

Top


Dove posso ottenere informazioni sulle manifestazioni organizzate in Val d'Aveto?

Su Valdaveto.net segnalo la sezione dedicata agli eventi e alle manifestazioni.
Il sito del Comune di Santo Stefano d'Aveto, sempre ben aggiornato, è consultabile all'indirizzo www.comune.santostefanodaveto.ge.it  link esterno .
Il sito del Comune di Rezzoaglio è consultabile all'indirizzo www.comune.rezzoaglio.ge.it  link esterno .
Il sito del Parco Naturale Regionale dell'Aveto presenta una specifica sezione (www.parks.it/parco.aveto/man.php  link esterno ) all'interno della quale sono elencate le manifestazioni organizzate sul territorio del Parco.
Gli indirizzi di molti altri siti che presentano informazioni utili relative alle manifestazioni organizzate in Val d'Aveto, sono riportati sulla pagina dei links.

Top


Dove posso ottenere informazioni sugli alberghi, i camping, gli agriturismo ed i rifugi presenti in Val d'Aveto?

Su Valdaveto.net segnalo i due documenti

Alberghi, agriturismo, camping ed affittacamere in Val d'Aveto e
Rifugi nel Parco dell'Aveto e nei suoi dintorni ,

all'interno dei quali vengono raccolti i recapiti e le informazioni forniteci dalla Pro Loco di Rezzoaglio e dallo IAT di Santo Stefano d'Aveto.

Top


Avrei intenzione di recarmi a sciare in Val d'Aveto: mi servirebbero informazioni riguardanti l'innevamento delle piste.

All'interno della sezione Itinerari ed escursioni sono raccolte molte informazioni utili: il bollettino della neve, la cartina delle piste presenti sul territorio di Santo Stefano d'Aveto, i recapiti degli alberghi... ed altro ancora.
Per ulteriori informazioni è comunque sempre possibile contattare l'ufficio IAT di Santo Stefano d'Aveto.

Top


Sono interessata a conoscere la storia della Val d'Aveto: quali libri mi consigliate?

[rispondono Sandro Sbarbaro e Mario Senoglosso]

Volendo limitarci a tre titoli, Sandro Sbarbaro segnala i seguenti:
1) Daniele Calcagno, Marina Cavana, Sandro Sbarbaro, "Canto di un patrimonio silente: pietre disposte a suggerir cammino. Itinerari per conoscere la Val d'Aveto", 2003, Grafica Piemme s.n.c.
2) D. Calestini, "Santo Stefano da stato feudale della montagna d'Aveto a centro turistico di Liguria", 1989, Commtur
3) G. Fontana, "Rezzoaglio e Val d'Aveto (Cenni storici ed episodi)", 1940, Scuola Tipografica Emiliani

Canto di un patrimonio silente: pietre disposte a suggerir cammino

Altri titoli possono essere trovati consultando il documento Bibliografia su Val d'Aveto e dintorni.
L'ottimo sito www.appennino4p.it  link esterno mette inoltre a disposizione un ricco database di titoli riguardanti il territorio delle Quattro Province: svolgendo una ricerca relativamente alla classe Val d'Aveto  link esterno si potrà trovare molto materiale interessante.
Infine è possibile svolgere una ricerca utilizzando il servizio Book Search  link esterno messo a disposizione da Google.

Top


Vorrei visitare la Val d'Aveto ed il Parco Naturale Regionale dell'Aveto: dove posso ottenere informazioni utili su itinerari per brevi escursioni?

Su Valdaveto.net segnalo la sezione dedicata agli itinerari e alle escursioni all'interno della quale vengono segnalate le escursioni organizzate sul territorio del Parco dell'Aveto (...e non solo) e descritti alcuni interessanti itinerari. Ad esempio:

Itinerari ad anello tra Ventarola e il Monte Ramaceto ,
La salita al Monte Aiona dal Lago delle Lame ,
La traversata del Penna e dell'Aiona dal passo del Chiodo ,
Un anello alla Ciapa Liscia.



Santo Stefano d'Aveto vista dal Groppo Rosso - Fotografia di Giacomo Turco


A coloro che volessero usufruire dei rifugi potranno risultare utili le informazioni ed i recapiti contenuti nel documento Rifugi nel Parco dell'Aveto e nei suoi dintorni.

Le principali informazioni riguardanti gli itinerari che interessano il Parco Naturale Regionale dell'Aveto sono disponibili all'interno del sito ufficiale del Parco (www.parks.it/parco.aveto/iti.html  link esterno ).
Il sito dell'Alta Via dei Monti Liguri (www.altaviadeimontiliguri.it  link esterno ) si occupa del Parco Naturale Regionale dell'Aveto ed illustra i percorsi dell'Alta Via che lo attraversano:

tappa 31  link esterno - dal Passo di Ventarola (1050 m) al Passo della Forcella (875 m);
tappa 33  link esterno - dal Passo delle Lame (1300 m) al Passo della Spingarda (1551 m);
tappa 34  link esterno - dal Passo della Spingarda (1551 m) al Passo del Bocco (956 m);
tappa 35  link esterno - Passo del Bocco (956 m), Colla Craiolo (907 m).

Top


Sono un appassionato fungaiolo e cerco informazioni riguardanti i tesserini che è necessario acquistare per poter cercare funghi in Val d'Aveto. Sapreste darmi indicazioni in proposito?

Informazioni sui "Consorzi dei funghi" presenti sul territorio della Val d'Aveto e di alcune valli limitrofe, sono rintracciabili all'interno dei documenti elencati nella sezione dedicata alla raccolta dei funghi.

Porcini (fotografia di Stefano Franzoso)

Ingrandisci l'immagine

È inoltre possibile contattare la Pro loco di Rezzoaglio oppure l'ufficio IAT di Santo Stefano d'Aveto.
Per info riguardanti il territorio delle Foreste Demaniali Regionali Penna, Lame e Zatta è possibile contattare l'Ente Parco Aveto.

Top


Cerco informazioni sul viaggio di Hemingway attraverso le nostre valli.
Le fonti sono discordanti e, ad esempio, non si riesce a capire se la famosa frase "Oggi ho attraversato la valle più bella del mondo" sia stata scritta nel 1927 o nel 1945.
Sapreste darmi una mano?

Per chiarire questo ed altri episodi, può essere utile la lettura dei documenti contenuti nella Raccolta di articoli inerenti il passaggio di Hemingway in Val d'Aveto ed in Val Trebbia.

Top


Vorrei approfondire la conoscenza della vita economica e sociale della Val d'Aveto nei primi decenni del XX secolo: sapreste indicarmi qualche studio o qualche volume in particolare?

[rispondono Sandro Sbarbaro e Mario Senoglosso]

Purtroppo ad oggi (maggio 2006) non esistono specifici studi riguardanti la Val d'Aveto dei primi decenni del XX secolo. Naturalmente può essere che in passato siano state svolte tesi di laurea su tale argomento: in questi casi l'esistenza di una catalogazione accessibile on line delle tesi già prodotte (con titolo, argomento ed eventuale collocazione) sarebbe oltremodo utile.
Segnaliamo "L'emigrazione nelle Americhe dalla Provincia di Genova", Bologna, Patron Editore, 1990-1992, un ottimo lavoro edito in occasione delle Colombiadi e suddiviso in quattro volumi:

vol. 1 - Gaetano Ferro, "Questioni generali e introduttive", Patron Editore, 1990
vol. 2 - Gaetano Ferro, "La parte occidentale della provincia e il capoluogo", Patron Editore, 1990
vol. 3 - Gaetano Ferro, "La parte orientale della provincia", Patron Editore, 1991
vol. 4 - Adele Maiello, "Questioni di storia sociale", Patron Editore, 1992

All'interno del terzo volume si trovano i seguenti capitoli:

La Valle dell'Aveto, G.M. Ugolini, pagg. dalla 305 alla 307,
Santo Stefano d'Aveto, L.A. Narducci, pagg. dalla 309 alla 322,
Rezzoaglio, M. Loprevite, pagg. dalla 323 alla 331.

"L'emigrazione nelle Americhe dalla Provincia di Genova" è disponibile alla consultazione presso le biblioteche comunali di Genova (Catalogo generale biblioteche Comune di Genova  link esterno ).

Top


Come posso ottenere i nominativi dei combattenti deceduti durante la seconda guerra mondiale nel territorio della Val d'Aveto?

[risponde Sandro Sbarbaro]

Nella Sala degli Alpini di Rezzoaglio c'è un 'quadro' con tutti i combattenti delle due guerre del Comune di Rezzoaglio. Per avere accesso alla sala occorre informarsi presso la Pro Loco di Rezzoaglio.
Altro modo per individuare i combattenti (quelli deceduti in azione) è andare presso le varie parrocchie della valle ove, sul muro della chiesa o poco distante, è possibile trovare l'elenco dei caduti.
Le parrocchie del comune di Rezzoaglio ove io ho notato le lapidi sono Rezzoaglio, Cabanne, Priosa, Vicosoprano e Magnasco; forse anche Brignole.

Top


Cosa è il San Stè?

Il formaggio di San Stè è un rinomato prodotto tipico della Val d'Aveto.

Il tipico formaggio di San Stè

È un formaggio vaccino tratto da latte parzialmente scremato per lo più di razza Bruna o Cabannina. Si presenta in forme cilindriche di peso variabile tra i 3 ed i 18 kg. La crosta è sottile, elastica, liscia, color giallo paglierino tendente al bruno con la stagionatura, prevista in almeno due mesi. La pasta è giallognola e conserva tutto il sapore del latte non pastorizzato e non manipolato in alcun modo. È consuetudine consumare il formaggio di San Stè dopo averlo scaldato su una lastra d'ardesia.
Ulteriori informazioni sono disponibili sull'articolo San Stè, il formaggio dei pascoli della Val d'Aveto, sul sito web del Caseificio Val d'Aveto  link esterno e sul libro L'Italia dei formaggi  link esterno , una guida completa ai formaggi tipici curata da Luigi Cremona e Francesco Soletti, Touring Editore  link esterno .

Top


Come mai, utilizzando il browser 'Safari', ottengo una pessima visualizzazione delle pagine di Valdaveto.net?

Ai fini di una completa risoluzione dei problemi di visualizzazione (relativi alle pagine presenti su questo sito), ai visitatori che utilizzino la piattaforma MacOS X consiglio la lettura del documento Avviso per gli utilizzatori Mac.

Top



Pagina pubblicata il 9 marzo 2006 (ultima modifica: 21.08.2010), letta 21036 volte

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.