Valdaveto.net > Flora della Val d'Aveto > Felci  link esterno > Pteridium aquilinum




Pteridium aquilinum

Felce aquilina

scheda a cura di Giorgio Venturini
fotografie di Giorgio Venturini

Ptreridium deriva dal greco pteros, ala.
Alto fino a 2 metri, molto comune. Radure dei boschi.
Le spore sono disposte sui bordi delle foglie, protetti dall'orlo della foglia ripiegato.
Notare dalle foto come, con la maturazione delle foglie, compare gradualmente un ulteriore ordine di suddivisione delle foglioline.

fotografie scattate in località:  Rezzoaglio
periodo:  giugno

Pteridium aquilinum (click per ingrandire l'immagine)Pteridium aquilinum (click per ingrandire l'immagine)
Pteridium aquilinum (click per ingrandire l'immagine)


Pagina pubblicata il 13 novembre 2006, letta 9335 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.