Valdaveto.net > Poesia > Un'intervista ad Augusto dos Anjos




Un'intervista ad Augusto dos Anjos

fonte: Augusto dos Anjos – Obra Completa, Rio de Janeiro, Nova Aguilar, 1996
traduzione di Enrico Pietrangeli  link esterno

Propongo la traduzione di un'intervista che Augusto dos Anjos rilasciò al medico Licínio Santos, nel 1912, poco tempo dopo la pubblicazione di "Eu".
Il medico cercava di raccogliere contributi per un suo saggio, "Loucura dos Intelectuais" ("Follia degli intellettuali"), che verrà poi pubblicato nel 1914.

 

Augusto dos Anjos Nome?

Augusto dos Anjos.

Età?

28 anni.

Professione?

Professore e Avvocato.

Figlio di...?

Figlio legittimo di Bacharel Alexandre R. dos Anjos e donna Córdula C.R. dos Anjos.

Stato Civile?

Sposato.

Precedenti ereditari?

Mio padre, vittima del sovraffaticamento, morì di paralisi generale e mia madre é eccessivamente nervosa.

Precedenti personali, cosa mi puo' anticipare sulla sua infanzia?

Dalla più tenera età mi sono dedicato esclusivamente agli studi, relegando, per intero, tutto quel che concerne lo sviluppo, in un'atmosfera di rigorosissima moralità, quella che si chiama vita fisica.

Dove e come fu educato?

Nel Paraíba do Norte, Engenho Pau d'Arco.

Quali sono gli autori che t'impressionarono di più?

Shakespeare e Edgar Poe

Qual'è il suo autore favorito?

Tutti i buoni autori mi piacciono.

Come svolge il suo lavoro intellettuale?

Durante il giorno, quasi sempre tra l'affaccendarsi dell'ambiente circostante o, la notte, andando a letto. Conservo a memoria tutto quel che produco. Sono rare le volte che mi siedo ad un tavolo per produrre.

Quali sono le ore che dedica al suo lavoro intellettuale?

Non ho ore metodicamente preferite per svolgere il mio lavoro mentale.

Cosa sente di anomalo quando sta producendo?

Una serie indescrivibile di fenomeni nervosi, accompagnati, spesso, da una voglia di piangere.

A che età cominciò a produrre?

Se non mi è venuta a mancare la memoria, mi sembra di aver iniziato molto prima dei nove anni.

Quali lavori ha dato alla luce fin ora?

Un libro di versi, Eu.

Quali sono i colori che predilige?

Il rosso e l'azzurro.

Quante ore riposa?

Il mio riposo varia dalle 7 alle 8 ore.

Soffre de insonnia, cefalea e amnesia?

Fin ora non soffro assolutamente di amnesia. Ho insonnia, qualche volta, ma il mal di testa mi assilla costantemente.

Fa di norma dei sogni fantastici?

In quanto a sogni fantastici, é assai raro che ne abbia.

Fa i suoi pasti irregolarmente?

Si.

Ha molto appetito?

Normale.

Fa uso sregolato di fumo?

No.

Fa uso di alcol?

No.

Fa uso eccessivo di caffè, tè, o altro eccitante intellettuale?

Sono contro gli eccessi, il che non m'impedisce, pertanto, di abusare di un po' di caffè

 


 

Links



Ogni poesia è protetta dalle norme internazionali sul copyright © tutti i diritti sono riservati
Pagina pubblicata il 21 dicembre 2006, letta 3437 volte

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.