Digitalis purpurea

Digitale

scheda a cura di Giorgio Venturini
fotografie di Giorgio Venturini

Scrofulariacea. Digitalis per la forma a ditale del fiore.
Nota pianta medicinale utilizzata fin dal 1700, efficace nelle malattie cardiache, ancora oggi insostituibile.
Velenosa.
Pianta eretta, pelosa, 60-150 cm.
Foglie ovali, lanceolate, rugose.
Infiorescenze che portano fino a 80 fiori.
Secondo tradizioni nordiche, le fate amerebbero dormire all'interno dei fiori: per questo motivo si sconsiglia di recidere i fiori, per non irritare le fate. Volendo tenere la pianta in casa è opportuno tenere una finestra aperta per permettere alle fate di entrare e uscire indisturbate.

fotografie scattate in località:  Monte Penna (Rezzoaglio)
periodo:  luglio

Digitalis purpurea (click per ingrandire l'immagine)Digitalis purpurea (click per ingrandire l'immagine)
Digitalis purpurea (click per ingrandire l'immagine)Digitalis purpurea (click per ingrandire l'immagine)


Pagina pubblicata il giorno 8 aprile 2007, letta 5216 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.