Pinguicola vulgaris

scheda a cura di Giorgio Venturini
fotografie di Giorgio Venturini

Lentibulariacea. Pigiuicola da pinguis, pingue, per la carnosità delle foglie o per i terreni grassi in cui cresce. Altezza tra i 5 ed i 10 centimetri.
Pianta carnivora che cattura gli insetti grazie alle foglie viscose, che poi secernono enzimi digestivi e si ripiegano sulla preda.
La leggenda vuole che la pianta protegga da streghe e fate cattive.
In passato era usata come caglio.

fotografie scattate in località:  Rezzoaglio, pozza fangosa lungo il sentiero Incisa - Aiona
periodo:  luglio

Pinguicola vulgaris (click per ingrandire l'immagine)Pinguicola vulgaris (click per ingrandire l'immagine)
Pinguicola vulgaris (click per ingrandire l'immagine)Pinguicola vulgaris (click per ingrandire l'immagine)
Pinguicola vulgaris (click per ingrandire l'immagine)Pinguicola vulgaris (click per ingrandire l'immagine)


Pagina pubblicata il 13 novembre 2007, letta 5314 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.