Valdaveto.net > Eventi e manifestazioni > Archivio eventi (anno 2007) > AvetoINAria, III edizione, 14 - 15 luglio 2007




AvetoINAria, III edizione, 14 - 15 luglio 2007

Gara di parapendio 'Trofeo del Maggiorasca'

di Sandro Sbarbaro
informazioni fornite dal gruppo ATS Aveto Turistico Sportiva
fotografie di Sandro Sbarbaro

Il gruppo ATS Aveto Turistico Sportiva in collaborazione con il Club Volo Libero 'Settimo Cielo' di Genova (www.prismawin.net/settimocielo  link esterno ) organizza per il 14 - 15 luglio 2007 la manifestazione 'AvetoINAria - Trofeo del Maggiorasca' giunta alla sua terza edizione.

AvetoINAria é un'occasione per stare insieme e conoscere l'incantevole paesaggio dei monti liguri sorvolando la conca dell'Aveto da dove si scorge la vicina riviera del levante genovese.
Grazie alle termiche che si generano dai profili rocciosi del monte Maggiorasca (1804 m) da cui si decolla, è possibile raggiungere quote molto generose.
Quest'anno la zona di atterraggio sarà presso il campo sportivo di Santo Stefano d'Aveto (800 metri di dislivello).

La manifestazione vuole essere un momento di incontro tra i vicini club delle province di Parma, Piacenza e Genova, ed un'opportunità per tutti coloro che, venendo anche da lontano, desiderino trascorrere due giorni diversi e conoscere gente nuova.
Ricordiamo che l'organizzazione ha previsto uno specifico pacchetto turistico per tutti coloro (...piloti e non) che vorranno fermarsi per i due giorni della manifestazione.

AvetoINAria - Gara di parapendio Trofeo del Maggiorasca

Per prenotazioni, iscrizioni ed ulteriori informazioni sul programma della manifestazione 'AvetoINAria - Trofeo del Maggiorasca edizione 2007' vi inviamo al sito web del gruppo 'Aveto Turistico Sportiva' (www.aveto-ts.it > AvetoINAria 2007  link esterno ).

 


 

Sabato 14 luglio 2007, nel corso della III edizione della gara 'AvetoINAria - Trofeo del Maggiorasca', si sono esibiti in una gara di precisione gli uomini volanti del parapendio.

Giunti al Monte Maggiorasca grazie alle speciali jeep dell'Equipe 4x4 approntate da Davide Corsetti (e anche grazie al collegamento che per tutta la durata della manifestazione la statuaria Simona ha garantito fra il campo di Santo Stefano d'Aveto e le speciali jeep fuoristrada), i piloti e le loro vele multicolori hanno offerto uno spettacolo affascinante e al contempo emozionante grazie alle termiche favorevoli.
Le mirabili acrobazie sono state seguite con puntualità dalla giuria e dallo staff organizzativo insediato presso il campo sportivo di Santo Stefano d'Aveto. La voce di Aldo Barbieri ha provveduto a diffondere ragguagli tecnici riguardanti le vele adottate dai vari piloti, il vento, le evoluzioni e le tecniche di volo.
Due le zone di atterraggio approntate dall'organizzazione. La prima, ampia ed adatta a tutti, in località Maneggio presso Rocca d'Aveto. La seconda, all'interno del perimetro del campo sportivo di Santo Stefano d'Aveto, dedicata ai piloti più bravi che si sono esibiti in una gara di precisione provando ad atterrare entro un cerchio di 30 centimetri di diametro.

Renato Lucchetti, veterano del parapendio ed appartenente al Club Settimo Cielo  link esterno di Genova, ha eseguito almeno 5 manovre di top-landing sulla cima del monte Maggiorasca da dove era decollato, suscitando l'ammirazione degli spettatori.
Verso la fine dell'intensa giornata, quando le condizioni improvvisamente sono diventate assai propizie causa l'assenza di turbolenze, Fabio Borgarelli del Club Settimo Cielo  link esterno al suo quinto lancio ha perfettamente centrato il bersaglio di 30 centimetri. A ruota è sceso a terra, accolto da un'ovazione, anche Renato Luchetti.
Comunque bravi anche tutti gli altri piloti che si sono impegnati nella gara veleggiando nei cieli d'Aveto.

Durante la mattinata del 15 luglio il vento teso non ha purtroppo permesso ai piloti, giunti in gran numero in Val d'Aveto anche da regioni limitrofe, di esibirsi in sicurezza e di proseguire l'affascinante gara. Solo due lanci, uno del solito Renato Luchetti e uno di Fabio Borgarelli, hanno allietato l'attesa dei presenti.

A conclusione delle due indimenticabili giornate si è tenuta la premiazione alla presenza del sindaco di Santo Stefano d'Aveto Cristoforo Campomenosi, di Aldo Barbieri presidente del Club Settimo Cielo  link esterno e dell'onnipresente Liliana Minetti, anima dell'ATS Aveto Turistico Sportiva che, in collaborazione con il Club Settimo Cielo  link esterno , ha curato l'organizzazione della III edizione di 'Aveto in Aria - Trofeo del Maggiorasca'.

AvetoIAria 2007

Ingrandisci l'immagine

AvetoIAria 2007

Ingrandisci l'immagine

AvetoIAria 2007

Ingrandisci l'immagine

AvetoIAria 2007

Ingrandisci l'immagine

AvetoIAria 2007

Ingrandisci l'immagine

 


 

Links



Pagina pubblicata il 26 giugno 2007 (ultima modifica: 19.07.2007), letta 4238 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.