Valdaveto.net > Emigrazione > Rassegna cinematografica presso il Museo Regionale dell'Emigrazione 'Pietro Conti' (Gualdo Tadino, Perugia)




Rassegna cinematografica presso il Museo Regionale dell'Emigrazione 'Pietro Conti' (Gualdo Tadino, Perugia)

comunicazione a cura del Museo Regionale della Emigrazione Pietro Conti (Gualdo Tadino, Perugia)

Il Museo Regionale dell'Emigrazione "Pietro Conti" è lieto di invitarvi alla manifestazione Penombre - Cinema muto e seduzioni sonore nei musei umbri 2005/2006 che avrà luogo il 5 gennaio 2006, alle ore 16.00, presso il Museo Regionale dell'Emigrazione (Gualdo Tadino, Perugia).

L'appuntamento della rassegna avrà inizio con la visita guidata al Museo Regionale dell'emigrazione e all'Opificio Rubboli, a cui faranno seguito la proiezione della antologia di Fregoli e di una serie di corti, accompagnati da commenti sonori a cura degli studenti dei corsi di 2° livello del Conservatorio di Musica di Perugia, presso la sala Multimediale del Museo, in via Soprammuro, alla presenza dell'Ass. alle attività culturali Pierluigi Neri e delle autorità del Comune.

Penombre - Cinema muto e seduzioni sonore nei musei umbri

Ingrandisci l'immagine

Leopoldo Fregoli, nato nel 1867 e morto nel 1936, pioniere del linguaggio cinematografico, lega inestricabilmente il suo nome all'arte del trasformismo che fu da lui perfezionata e portata alla sua massima espressione sul finire del XIX secolo.
Le messe in scena fregoliane rappresentano un nodo importante per ciò che concerne i rapporti fra teatro e cinema agli inizi del Novecento; l'artista, infatti, nei suoi spettacoli celebrava, prima in carne e ossa, poi in immagine, il primo cinema ed il suo innato dinamismo.
I numeri trasformistici fregoliani, caratterizzati da un movimento rapido e nello stesso tempo fluido, rappresentavano ai più una chiara evocazione del procedimento cinematografico.
Nacquero così i filmini che l'artista romano si divertiva a proiettare nella parte finale dei suoi spettacoli, chiamata in seguito "Fregoligraph".

Vi aspettiamo pertanto in questa particolare atmosfera suggestiva, ricordandovi che l'ingresso è libero.

 

Per prenotazioni o ulteriori informazioni è possibile contattare il Museo Regionale dell'Emigrazione "Pietro Conti" (Gualdo Tadino, Perugia):

- telefono: (+39) 075 9142445
- e-mail: info@emigrazione.it
- sito web: www.emigrazione.it  link esterno



Pagina pubblicata il 3 gennaio 2006, letta 5055 volte dal 23 gennaio 2006
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.