Valdaveto.net > Flora della Val d'Aveto > Ombrellifere  link esterno > Angelica sylvestris




Angelica sylvestris

scheda a cura di Giorgio Venturini
fotografie di Giorgio Venturini

Ombrellifera. Il nome deriva dalle proprietà "angeliche" che le venivano attribuite, venendo considerata un toccasana universale. Era anche utilizzata a scopo alimentare e ancora oggi nei paesi anglosassoni si usa, candita, per decorare dolci.
Altezza 30-150 cm, appariscente.
Fiori bianchi spesso sfumati di rosa. Le foglie sono molto divise e alla base inguainano il fusto.

fotografie scattate in località:  Lame (Rezzoaglio), Alagna
periodo:  luglio (Lame), agosto (Alagna)

Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)
Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)
Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)
Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)
Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)Angelica sylvestris (click per ingrandire l'immagine)


Pagina pubblicata il 20 settembre 2008, letta 3844 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.