Valdaveto.net > Articoli e ricerche di carattere storico > Siti di interesse storico: il castelÓ presso Campomenoso




Siti di interesse storico: il castelÓ presso Campomenoso

di Sandro Sbarbaro

Dopo essermi fatto spiegare dall'amico Cristoforo Campomenosi (di Santo Stefano d'Aveto) quale fosse la zona denominata del CastelÓ, sabato 9 settembre 2001 mi ci recai.
Posteggiai la macchina nei pressi del ponte sul Rio dei Mulini; subito scorsi sulla verticale una serie di muri che parevano di fascia.
Proseguii verso la crosa; dopo poco tempo trovai un sentiero.
Su un pianoro, all'interno del bosco, apparvero alcuni ruderi.
Decisi di salire ad una quota pi¨ alta: iniziarono ad apparire parecchi muri.
Erano di fascia?
Mi accorsi che alcuni era stati costruiti utilizzando la malta come legante. Forse eravamo vicini.
Dopo un pianoro, dal quale si godeva una splendida vista su Santo Stefano d'Aveto, salii verso la sommitÓ di una collinetta.

Il CastelÓ di Campomenosi: Santo Stefano d'Aveto vista dal CastelÓ

Fu allora che capii: quello era un muro invaso dalla vegetazione come giÓ quello della torre del Castello di Rezzoaglio.
Presi videocamera e macchina fotografica; feci riprese e fotografie dal basso.
Quindi salii.
Dietro l'edera appariva un muro che pareva girare.
Iniziai a percorrerne il perimetro.

Il CastelÓ di Campomenosi: sommitÓ del rudere coperta dall'edera

Il CastelÓ di Campomenosi: brani di muratura invasi dal muschio, lato nord

Dalla parte opposta da dove ero salito, e cioŔ verso il precipizio, mi apparvero i muri di quella che io chiamai torre.
I muri, nella parte visibile, giravano per una circonferenza di circa 9 metri; dove erano addossati alla roccia si stavano scollando.
La forma pareva tronco-conica, esattamente come quella della vecchia torre del Castello di Santo Stefano d'Aveto.
L'altezza era circa di 6,50 metri.
Ecco ritrovato il CastelÓ!
Lo riprodussi, al solito, con debito schizzo.

Il CastelÓ di Campomenosi: muratura addossata alla roccia, lato nord

Il CastelÓ di Campomenosi: sommitÓ della torre del CastelÓ, lato sud

Il CastelÓ di Campomenosi: il CastelÓ visto da sopra il Villaggio al Pino

 


 

Links



Pagina pubblicata il 7 luglio 2005, letta 5520 volte dal 23 gennaio 2006
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 Ŕ stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare cosý ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.