Valdaveto.net > Pubblicazioni, riviste e bibliografie > Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure. Un laboratorio per la rinascita di Villacella




Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure. Un laboratorio per la rinascita di Villacella

di Sandro Sbarbaro

Il giorno 8 maggio 2001 si svolse, presso la Societā Economica di Chiavari, il seminario di studio 'Nuclei storici e paesaggi dell'entroterra ligure. Un laboratorio per la tutela e lo sviluppo di Villacella'.
Il seminario si svolse sotto il patrocinio della Provincia di Genova, del Comune di Rezzoaglio e della Facoltā di Architettura di Genova.
Aderirono all'iniziativa il Parco dell'Aveto e la Scuola di specializzazione in Architettura dei giardini e progettazione del paesaggio.
Intervennero:

Annalisa Maniglio Calcagno - Quale progetto per Villa Cella?
Silvio Cella - Il Comune e gli altri soggetti locali, esperienze e prospettive di intervento
Giuseppe Cinā - Progetti e strategie per la tutela e lo sviluppo
Sandro Sbarbaro - Villa Cella nel contesto territoriale, il Monastero di San Michele nel contesto di Villa Cella
Giovanni Cella - Memorie di storia materiale, una lezione al futuro
Paolo Rava, Giancarlo Pinto - Rilievo e rappresentazione dell'esistente
gli studenti del Laboratorio di sintesi E, facoltā di Architettura di Genova - Il quadro conoscitivo, conoscenza e problemi di intervento
Ileana Gobbo - Opportunitā finanziarie a sostegno di alcune tipologie di intervento
Bruno Repetto - Il paesaggio antropico
Umberto Bruschini - Il paesaggio agro-forestale
Massimo Quaini - Lo sviluppo di Villa Cella da un punto di vista territorialista
Franco Clemente - Villa Cella come possibile e futura risorsa del Parco dell'Aveto, il Parco come possibile e futura risorsa di Villa Cella
Antonietta Cella - Villa Cella nel contesto della Comunitā Montana Aveto, Graveglia, Sturla
Gualtiero Schiaffino - L'Universitā, la Provincia e i soggetti locali: una sinergia di fatto e un obiettivo comune

Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure

Ingrandisci l'immagine

Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure

Ingrandisci l'immagine

Grazie all'interessamento dell'allora assessore provinciale Gualtiero Schiaffino, convinto assertore della rinascita di Villacella, all'iniziativa seguė la pubblicazione del libro "Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure. Un laboratorio per la rinascita di Villacella", a cura di Giuseppe Cinā, Franco Angeli editore - Urbanistica, 2002.

Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure

Il volume "Insediamenti e paesaggi dell'entroterra ligure. Un laboratorio per la rinascita di Villacella" contiene i seguenti contributi:

Giuseppe Cinā, Presentazione. Strategie e progetti per la tutela e lo sviluppo.
Inquadramento didattico e proposte di intervento
,
Gualtiero Schiaffino, Un progetto condiviso,
Annalisa Maniglio Calcagno, Il ruolo dell'Universitā, per lo sviluppo delle aree interne,
Silvio Cella, Il ruolo del Comune di Rezzoaglio, tra condizioni di marginalitā e prospettive di sviluppo,
Maria Antonietta Cella, L'azione della Comunitā Montana delle "Valli Aveto, Graveglia, Sturla", per un nuovo presidio del territorio,
Alberto Girani, Villacella come risorsa del Parco dell'Aveto,
Sandro Sbarbaro, Il monastero di San Michele de Petra Martina (Villa Cella) e il suo territorio,
Giovanni Cella, Nato a Villacella di Rezzoaglio il 14.02.1933,
Bruno Repetto, Il paesaggio costruito,
Umberto Bruschini, Il paesaggio agro-forestale,
Giancarlo Pinto, Metodi ed esperienze di rilievo,
Giovanni Paolo Rava, Analisi tecnologica, salvaguardia e recupero edilizio nel centro antico di Villacella,
Laura Canale, Opportunitā finanziarie a sostegno di alcune tipologie di intervento,
Ileana Gobbo, La cappella dell'Alpe.

Il libro contiene inoltre i Progetti degli studenti del laboratorio di Ettore Burdese, Matteo Carlarino, Marcella Cogorno, Selene Di Pardo, Carmen Galindo, Maura Marini, Vittoria Mezzano.

 


 

Links



Pagina pubblicata il 27 novembre 2004, letta 5904 volte dal 23 gennaio 2006
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 č stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare cosė ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.