Valdaveto.net > Eventi e manifestazioni > Archivio eventi (anno 2007) > Corso di fotografia del paesaggio rurale, Montoggio, 14 gennaio 2007




Corso di fotografia del paesaggio rurale, Montoggio, 14 gennaio 2007

comunicazione a cura della Associazione Consorzio della Quarantina

L'Associazione Consorzio della Quarantina propone, per domenica 14 gennaio 2007, un corso di fotografia del paesaggio rurale tenuto da Fabrizio Capecchi, fotografo professionista e guida naturalistica.

 

Programma della giornata:

- ore 07.30 : ritrovo a Montoggio, piazza Balilla;
- ore 07.45 : partenza in auto per crinale Montoggio / Valbrevenna;
- ore 08.00 / 12:30 : fotografie sotto la guida di Fabrizio Capecchi;
- ore 13.00 : pranzo presso l'Agriturismo Autra, località Olmi di Savignone;
- ore 15.00 : proiezione e commento di fotografie professionali dei nostri monti.

 

Il costo del pranzo all'Agriturismo Autra è di 15 euro per persona.
E' consigliato un abbigliamento da gita idoneo alla giornata (abiti pesanti e scarponcini comodi).

Attrezzatura fotografica consigliata:

  • oltre alla macchina fotografica, è consigliato il treppiede (cavalletto);
  • chi usa una digitale può portare con sé l'occorrente per scaricare le foto (pc portatile, software, cavi di collegamento); alcune foto potranno essere proiettate (il proiettore è fornito dall'organizzazione) e commentate insieme con Fabrizio Capecchi; a chi utilizza la fotocamera tradizionale sono consigliate pellicole a colori da 50 o 100 Asa.

Per i soci dell'Associazione Consorzio della Quarantina il corso è gratuito.
Ai non soci è richiesto il pagamento della quota associativa 2007 (15,00 euro).
Per ulteriori informazioni, ed eventuali iscrizioni, telefonare al numero 327 4404811 (Sergio Rossi).

 


 

Links



Pagina pubblicata il 4 gennaio 2007, letta 2781 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.