Valdaveto.net > Autori e collaboratori > Silvana Poccioni




Silvana Poccioni

Breve scheda informativa ed elenco dei documenti

Silvana Poccioni è nata nella Centrale ENEL di Rocchetta a Volturno (IS) e vive dal 1983 ad Agnone.



Silvana Poccioni


Appassionata di letteratura e poesia, ha partecipato attivamente ad iniziative culturali di vario genere (presentazioni di libri, reading di poesia, serate di lettura  ecc.), scrivendo sempre in forma privata, fino al 2002, quando ha pubblicato per le Edizioni Eva la sua prima raccolta di poesie In fondo al mattino.

Nello stesso anno la troviamo con testi scelti nell’Antologia poetica Navigando, di Alfonso Cardamone, nel 2006, con il saggio Nell’orto di Mnemòsine, nel volume Memoria presente a cura di Dante Cerilli, nel 2007 ancora nell’Antologia Navigando, edizione Alinet 2005/2006.
Ha pubblicato nel febbraio 2008 il volume di poesie Quare id faciam per la collana La stanza del poeta curata da Giuseppe Napolitano.

Scrive anche racconti brevi, uno dei quali è stato pubblicato nell’antologia “18 racconti più 2”, Narratori di oggi, a cura di G.Spallone, per le edizioni Il bene comune (2010).
È presente nella Seconda antologia poetica di Pagine 2012 e nell’Agenda del poeta 2010.

 

Documenti che contengono testi a cura di Silvana Poccioni:



Pagina pubblicata il 26 novembre 2006 (ultima modifica: 31.10.2013), letta 5646 volte dal 12 gennaio 2007