Valdaveto.net > Itinerari, sentieri, escursioni e ciaspolate > Regole e buoni comportamenti per un pic-nic nelle aree attrezzate del Parco dell'Aveto




Regole e buoni comportamenti per un pic-nic nelle aree attrezzate del Parco dell'Aveto

a cura dell'Ente Parco Aveto
articolo già apparso su Nel Parco - Notiziario ufficiale del Parco dell'Aveto: si ringrazia la Sagep editori  link esterno per aver concesso la pubblicazione
disegni di Vittorio Serra

Le aree attrezzate presenti sul territorio del Parco dell'Aveto sono allestite a spese dell'Ente Parco grazie ad accordi presi con i proprietari pubblici o privati, consenzienti ma giustamente attenti nella sorveglianza dei loro terreni: il verificarsi di comportamenti scorretti e di danneggiamenti può condurre alla chiusura dell'area e alla rimozione delle attrezzature dopo l'uso.

Cartina delle aree picnic nel Parco dell'Aveto (formato .pdf, 835 KB)

Ecco quindi un breve elenco di regole da rispettare:

  • dopo l'uso spegnete accuratamente il fuoco nei bracieri;
  • collaborate attivamente alla corretta fruizione dell'area attrezzata;
  • lasciate l'area pulita e le attrezzature in ordine come vorreste trovarle;
  • provvedete alla differenziazione dei rifiuti utilizzando gli appositi contenitori, quando disponibili; in caso contrario siete pregati di conferirli presso i centri abitati vicini;
  • segnalate all'Ente Parco eventuali disfunzioni o problemi;
  • invitate gli altri fruitori al rispetto di queste regole.

Tra le provviste per il pic-nic non fate mancare i prodotti del Parco: carne, pane, salumi e formaggi, insalata, frutta e dolci acquistati dai negozi di paese o nei mercatini agricoli locali sono garanzia di freschezza, bontà e genuinità.

Disegni di Vittorio Serra

Per il fuoco utilizzate legna certificata del Parco (in vendita nei negozi dei paesi e negli esercizi convenzionati): contribuirete alla riqualificazione dei nostri boschi, senza danneggiare l'ambiente; in alternativa utilizzate comunque solo legna o carbonella acquistata.
In ogni caso non tagliate mai piante o rami per procurarvi il combustibile: la legna verde non è buona per accendere il fuoco, fa molto fumo e non favorisce la cottura delle vivande; inoltre avrete rovinato inutilmente un albero e danneggiato il proprietario, che potrebbe rivalersi su di voi.

Disegni di Vittorio Serra

Nelle aree attrezzate e nel Parco il campeggio è vietato, salvo in siti appositamente individuati e segnalati. In tal caso le piazzole per l'attendamento sono predisposte unicamente per l'accampamento temporaneo, ad uso degli escursionisti in transito (sosta solo notturna).
Per soste di più giorni approfittate dell'ospitalità turistica presente in valle: pernottare negli alberghi di montagna, in agriturismi, locande, bed & breakfast o affittacamere offre, a prezzi contenuti, la possibilità di una vacanza confortevole, immersi in un contesto ambientale e rurale di pregio e a diretto contatto con i ritmi quotidiani di chi vive e lavora nel Parco.

Disegni di Vittorio Serra

 


 

Links



Pagina pubblicata il 1° luglio 2009 (ultima modifica: 02.07.2009), letta 8956 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.