Valdaveto.net > Funghi > Una scultura... di funghi porcini




Una scultura... di funghi porcini

comunicazione a cura della Pro Loco Rezzoaglio
fotografie di Emilio Brignole e Franco Raggi

Il giorno 3 settembre 2006 in località Monte Cifalco, presso il confine fra Val d'Aveto e Val Trebbia, i signori Emilio Brignole e Franco Raggi di Rezzoaglio hanno trovato una vera e propria "scultura della natura" del peso di circa 1,5 kg.


La "scultura", come si può notare nelle fotografie, era formata da tre funghi porcini di dimensioni maggiori tra i quali erano inglobati altri porcini più piccoli.

Una scultura... di funghi porcini

Una scultura... di funghi porcini

 


 

Links



Pagina pubblicata il 4 settembre 2006, letta 16507 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.