Valdaveto.net > Funghi > Cercare funghi nel territorio del Parco dell'Aveto (stagione 2006)




Cercare funghi nel territorio del Parco dell'Aveto (stagione 2006)

I prezzi dei tesserini per residenti e non

comunicazione a cura dell' Ente Parco Aveto  link esterno
fotografia di Alberto Repetti (sito web: www.adessospiana.it  link esterno )


Avviso del 5 settembre 2007 a cura della Redazione di Valdaveto.net

Si avvisano i lettori che gran parte delle norme citate nel presente articolo sono state abrogate con l'entrata in vigore della Legge Regionale numero 27 del 13 agosto 2007

 

Per poter asportare funghi commestibili all'interno delle Foreste Demaniali Regionali (Penna, Lame e Zatta) e nei territori di competenza del Parco Naturale Regionale dell'Aveto, è necessario essere in possesso di apposito tesserino.

Il territorio del Parco Naturale Regionale dell'Aveto Cliccare per visualizzare la mappa dettagliata del Parco

Il territorio del Parco Naturale Regionale dell'Aveto
(cliccare sulla zona delimitata dal tratteggio rosso
per visualizzare la mappa dettagliata del Parco)

Per quanto riguarda il territorio delle Foreste Demaniali, gestite dal Parco dell'Aveto, è necessario essere in possesso dello specifico tesserino che viene rilasciato sia presso la sede del Parco (Via Marrè, 75/A, Borzonasca), sia presso varie attività commerciali dislocate sul territorio.
I costi sono i seguenti.

Per i residenti (nei comuni di Borzonasca, Mezzanego, Ne, Rezzoaglio e Santo Stefano d'Aveto):

- giornaliero euro 3,00
- settimanale euro 15,00
- mensile euro 35,00
- annuale euro 50,00

Per i non residenti:

- giornaliero euro 7,00
- settimanale euro 30,00
- mensile euro 80,00
- annuale euro 100,00

Il tesserino è nominativo, ha validità personale, è valido solo se accompagnato da un idoneo documento di riconoscimento e dovrà essere esibito a semplice richiesta del personale di vigilanza.
Per i residenti nei comuni del Parco

Porcino (fotografia di Alberto Repetti)

la raccolta è consentita tutti i giorni, per i non residenti la raccolta è consentita il martedì, il mercoledì, il giovedì, il sabato e la domenica.
Ai minori di anni 14 è consentita la raccolta di funghi purché accompagnati da persona munita di tesserino e sotto la sua responsabilità; i funghi raccolti dal minore concorrono a formare il quantitativo giornaliero personale di raccolta consentito.
Non è richiesto il possesso di tesserino per le persone di età superiore ai 75 anni, purché dotate di idoneo documento comprovante l'età.

Per quanto riguarda il territorio esterno alle Foreste Demaniali, gestite dal Parco dell'Aveto, esistono diversi Consorzi che rilasciano propri specifici tesserini (per maggiori informazioni consultare l'articolo Consorzi dei funghi sul territorio del Parco dell'Aveto).
Generalmente anche i tesserini rilasciati dai Consorzi possono essere acquistati presso attività commerciali dislocate sul territorio.

 


 

Links



Pagina pubblicata il 25 agosto 2006 (ultima modifica: 26.10.2006), letta 7003 volte
Per esprimere un commento su questo articolo si prega di contattare la redazione via e-mail

Avviso per gli utenti. Dal luglio 2014 è stato deciso di inserire alcuni annunci pubblicitari sulle pagine di questo sito web nella speranza di interessare gli utenti e provare così ad ammortizzare, almeno parzialmente, i costi del progetto Valdaveto.net.